TV

Riccardo Pazzaglia è conosciuto per il suo ruolo nel programma televisivo “Quelli della notte“, ma sin dagli anni ’60 firma e partecipa ad importanti programmi televisivi.

Quelli della notte
Raidue 1985 “Quelli della notte”

Nel 1983 firma, con Renzo Arbore, il programma di Raidue “Cari amici vicini e lontani“.

Nel 1984 realizza, per il programma “L’altra domenica” di Renzo Arbore, una serie di inchieste e servizi sul teatro dialettale italiano.

Nel 1985 è uno dei protagonisti del programma di RaidueQuelli della notte” con Renzo Arbore, apparendo per la prima volta in video  recitando in fondo se stesso: un colto, surreale, sconcertante intellettuale napoletano. Riscuote un grande successo, specialmente fra i giovani, e diventando un personaggio notissimo ai telespettatori (il professore-filosofo).

Nel 1988 è autore, con Pierfrancesco Pingitore, di “Cocco“, che conduce con Gabriella Carlucci. All’interno di questo show si ritaglia uno spazio satirico – della durata di soli tre minuti – intitolato appunto ” Tre minuti per me“.

Dal 1988 , e per molte puntate fino al 2002, è ospite fisso del “Maurizio Costanzo Show“.